Concorso nazionale di poesia, immagini e parole

Scade il 15 luglio l'ammissione al concorso nazionale letterario bandito dall'Accademia Belli di ROma

Bandito il concorso nazionale edizione 2013 dell'Accademia Giuseppe Gioacchino Belli, ente istituito in memoria del poeta romano che ha fatto della tradizione vernacolare in versi il suo scopo letterario.
Sono ammesse al concorso opere di poesia edita e inedita in dialetto o italiano ma sono anche previste sezioni per immagini e articoli di giornale.

L’adesione è gratuita e la spedizione e/o consegna anche di una sola opera a concorso, varrà come conoscenza e accettazione degli articoli del Bando e Regolamento del Concorso.
Prevista anche la possibilità, per tutti i finalisti di aderire ad una Raccolta Antologica: due copie della medesima verranno poi distribuite, una gratuitamente ed una con un rimborso simbolico a tutti i partecipanti, il giorno della Premiazione finale che si ritiene avverrà il 13 dicembre 2013 a Roma presso il Palazzo del Campidoglio.

Tutte le indicazioni reperibili sul Bando del concorso.

di Carmela Pierini [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina