Bookcity: 3 giorni di letture, eventi, istallazioni a Milano

Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti, Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell’indistinto. La porta è meglio chiuderla; di là c’è sempre la televisione accesa. Dillo subito agli altri “No, non voglio vedere la televisione”. Alza la voce, se non ti sentono: “Sto leggendo! Non voglio essere disturbato!” Forse non ti hanno sentito con tutto quel chiasso, dillo più forte, grida: “Sto cominciando a leggere il nuovo romanzo di Italo Calvino!” O se non vuoi non dirlo; speriamo che ti lascino in pace.
(Italo Calvino, Se una notte d’inverno un viaggiatore, Mondadori, Milano 2012, p. 3)

A Milano invece, dal 16 al 18 novembre, la lettura si fa condivisione. Al di là della sfera intima, dell'incontro a tu per tu con il libro, nello scenario del Castello Sforzesco sono in programma numerosi eventi relativi al libro. Come oggetto a stampa, come contenuto di testi da leggere, come espressione della creatività individuale.

Nella giornata di apertura della manifestazione – il 15 novembre – i cortili del castello ospiteranno una lettura collettiva tratta da Fahrenit 451: ascoltare, condividere, ricreare un'atmosfera di condivisione della cultura.

Leggi il programma

di Carmela Pierini [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina